Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

AVVISO DI POST‐INFORMAZIONE: PROCEDURA PER LA SELEZIONE DI UN OPERATORE ECONOMICO CON IL QUALE STIPULARE UN “CONTRATTO COLLETTIVO” D’ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA PER LE SPESE DI CURA MEDICO-SANITARIE DI BASE PER GLI IMPIEGATI LOCALI IN SERVIZIO IN SVIZZERA E PER I FAMILIARI A LORO CARICO. CIG: 763716431B

Data:

01/11/2018


AVVISO DI POST‐INFORMAZIONE: PROCEDURA PER LA SELEZIONE DI UN OPERATORE ECONOMICO CON IL QUALE STIPULARE UN “CONTRATTO COLLETTIVO” D’ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA PER LE SPESE DI CURA MEDICO-SANITARIE DI BASE PER GLI IMPIEGATI LOCALI IN SERVIZIO IN SVIZZERA E PER I FAMILIARI A LORO CARICO.  CIG: 763716431B

• Avviso esplorativo pubblicato il 25 settembre 2018

• A seguito dell’avviso nessun operatore economico ha manifestato il proprio interesse.

• È stata inviata la lettera di invito a partecipare a 10 operatori economici secondo il criterio del minor prezzo e l’importo massimo annuale posto a base di gara è pari a CHF 391.000,- :1)CSS Kranken-Versicherung AG; 2)CONCORDIA Schweiz. Kranken- und Unfallversicherung AG; 3)Avenir Assicurazione Malattia SA; 4)CPT Assicurazione SA; 5)Progrès Assicurazioni SA; 6)SWICA Krankenversicherung; 7)Mutuel Assicurazione Malattia SA; 8)Sanitas Grundversicherungen AG; 9)Visana AG; 10)Helsana Assicurazioni SA.

• Dei 10 invitati 1 operatore economico Helsana Assicurazioni SA ha presentato la propria offerta riferibile alla sola Cancelleria Diplomatica e Consolare di Berna e non all’insieme degli impiegati a contratto in servizio in Svizzera e loro famigliari a carico, così modificando ai sensi dell’art. 7 della lettera d’invito l’oggetto dell’offerta contrattuale rispetto a quanto richiesto con lettera d’invito.

• All’esito della procedura negoziata finalizzata alla selezione di un operatore con cui stipulare un “contratto collettivo” d’assicurazione obbligatoria per le spese di cura medico-sanitarie di base per gli impiegati locali in servizio in Svizzera e per i familiari a loro carico il 31 ottobre 2018 la Commissione ha determinato di non potere procedere ad aggiudicazione.


661