Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

LAVORATORI FRONTALIERI: DOCUMENTO DEL MEF DI SUPPORTO AL CONFRONTO CON LA SVIZZERA

Tratto dal  sito web del MEF 

Roma, 13 ottobre 2015 – “I lavoratori frontalieri italiani in Svizzera – Carburante di qualità nel motore dell’economia elvetica, in particolare ticinese”. E’ il titolo del documento che pubblichiamo, predisposto dagli uffici del Ministero dell’Economia e delle Finanze, che fornisce materiale e informazioni di supporto al team incaricato di portare avanti il confronto con i rappresentanti del governo svizzero per la revisione dell’accordo sul trattamento fiscale dei lavoratori frontalieri.
Il confronto su questa tematica è previsto nell’accordo del 23 febbraio scorso tra Italia e Svizzera sullo scambio automatico di informazioni, che contiene anche la roadmap con i principi di fondo per il nuovo regime tributario relativo ai cittadini italiani residenti nelle zone di confine e che lavorano in Svizzera.
Il documento contiene dati e statistiche su molteplici aspetti del fenomeno tra cui i flussi dei frontalieri, il trattamento fiscale attuale e quello prospettico, il sistema di previdenza, le misure di welfare, il mercato del lavoro nel Canton Ticino, e offre utili spunti di riflessione a tutti coloro che sono interessati e all’opinione pubblica.