Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

IL 5 GIUGNO È ENTRATA IN VIGORE LA LEGGE 20 MAGGIO 2016 N. 76, RECANTE “REGOLAMENTAZIONE DELLE UNIONI CIVILI TRA PERSONE DELLO STESSO SESSO E DISCIPLINA DELLE CONVIVENZE DI FATTO”

Con la pubblicazione sulla G.U. del 21 maggio scorso, della legge 20 maggio 2016, n. 76, l’Italia si è dotata di una legge organica sulle unioni civili e sulle convivenze di fatto, che è entrata in vigore il 5 giugno.
La legge, qui allegata, comprende disposizioni immediatamente applicabili e deleghe al governo per adattare l’ordinamento a questa importante novità.
L’Ambasciata e la rete consolare, nell’attesa che vengano emanati i decreti attuativi di adeguamento dell’ordinamento, e le disposizioni transitorie necessarie per la tenuta dei registri nell’archivio dello stato civile, sono a disposizione degli utenti per i preliminari chiarimenti.