Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

SVIZZERA RELAZIONE CONSOLARE 2022

Si pubblica un sintetico resoconto dell’attività consolare di questa Cancelleria consolare e dell’insieme della rete consolare svizzera nel 2022 rispetto all’ultimo triennio (Consolato Generale di Zurigo, Consolato Generale di Lugano, Consolato Generale di Ginevra, Consolato di Basilea e Cancelleria consolare di Berna). Nel 2022 rispetto al 2021 sono stati erogati complessivamente più servizi consolari. I settori con un più marcato miglioramento in termini relativi rispetto al 2021 sono stati quelli dei settori “anagrafe” e dalle “carte di identità”.

Nel complesso nel 2022 i Consolati in Svizzera hanno rilasciato 48.415 documenti di viaggio, segnando un netto aumento rispetto al 2021 (+22%) e anche al 2019 (+5%), quest’ultimo considerato come punto di riferimento pre-covid: dividendo per tipologia, con 17.880 carte di identità elettroniche emesse, il 2022 registra una spinta molto marcata a livello Svizzera rispetto al 2021 (+68%) e senza paragone al 2020 (+114%) e 2019 (+146%); per i passaporti, con 30.535 rilasci “a vista”, si è assistito ad un miglioramento rispetto al 2021 (+5%), avvicinandosi al dato 2019 (-15%). Il settore passaporti ha potuto beneficiare, a cominciare da Berna, anche delle nuove postazioni di produzione con firma elettronica e foto elettronica (fotolive) con un salto di qualità tecnico notevole.

Il settore anagrafe ha registrato una spinta molto marcata, tenuto conto dello sforzo di tutte le Sedi consolari nell’effettuare gli interventi necessari durante le due tornate elettorali: in Svizzera infatti si sono gestite circa 100.000 pratiche (+65% rispetto al 2021, +45% al 2019).

Per gli atti di stato civile nel 2022 si sono trasmessi la stessa quantità rispetto al 2019, anche se in lieve riduzione rispetto al 2021 per la concentrazione di sforzi sull’anagrafe (-11%).

Si riporta un grafico riepilogativo.

1

Nel caso specifico della Cancelleria consolare dell’Ambasciata a Berna, che conta circa 70.000 connazionali iscritti nell’anagrafe consolare, nel 2022 sono stati prodotti 5.115 documenti di viaggio: tra questi, 3.061 passaporti (+11% rispetto al 2021, +54% al 2020 e -6% rispetto al 2019) e 2.054 CIE (lieve calo rispetto al 2021 con -12% ma +160% rispetto al 2020 e + 31% al 2019) con un risultato molto positivo anche tenuto conto della forte riduzione del personale impiegato. Le pratiche AIRE in forte aumento (+141% al 2021, +174% al 2020, +125% al 2019), mentre le pratiche di stato civile hanno avuto una lieve riduzione rispetto al 2021 (-9%) ma sono comunque superiori al 2020 (+26%) e al 2019 (+10%).

2