Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

ACCORDO DI COLLABORAZIONE ITALIA-SVIZZERA PER RAFFORZARE LE STRATEGIE COMUNI IN AMBITO MIGRATORIO

IMG_0350

Questa mattina, al Viminale, il Capo di Gabinetto del Ministro dell’Interno, Prefetto Maria Teresa Sempreviva, e la Segretaria di Stato alla migrazione della Svizzera,  Christine Schraner Burgener, hanno firmato l’Accordo per l’attuazione del progetto di collaborazione italo-svizzero in ambito migratorio.

Si tratta di una nuova forma di collaborazione che produrrà benefici per il sistema di accoglienza dei migranti, in particolare dei minori stranieri non accompagnati, e rafforzerà ulteriormente la proficua strategia fin qui sviluppata in molteplici ambiti.

Il cordiale colloquio è stata l’occasione per fare il punto sulla cooperazione sviluppata tra le rispettive Forze di Polizia per combattere la criminalità organizzata e per confrontarsi sulle strategie messe in atto dall’Italia, anche a livello europeo, per contrastare il traffico di migranti.