Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

INTERVENTO DELL’AMBASCIATORE GIAN LORENZO CORNADO IN OCCASIONE DELLA FESTA DELLA REPUBBLICA

cornado

Berna, 3 giugno 2024

Signor Consigliere Federale, Gentili Consiglieri Nazionali e Consiglieri agli Stati, Signor Procuratore Generale, Signora Direttrice della Polizia federale, Gentili Presidenti dei Gran Consigli dei Cantoni Berna, Basilea Campagna, Grigioni, Neuchâtel e Ticino, Signor Presidente della Città di Berna, dear Ambassadors, colleagues and friends, cari connazionali: Benvenuti all’Ambasciata d’Italia!
E’ davvero un grande onore accoglierLa, Signor Consigliere Federale, in occasione della Festa della Repubblica Italiana.
Vorrei, in questo giorno così importante, porgere il più caloroso benvenuto anche al Presidente di GK Investment e Vice Presidente del Gruppo San Donato Kamel Ghribi ed al Presidente del Gruppo San Donato Angelino Alfano e trasmettere a tutti voi il saluto dell’Italia.
Today we celebrate the 78th anniversary of the Italian Republic and we celebrate the 250th anniversary of the foundation of the Guardia di Finanza.
Ma oggi qui a Berna celebriamo anche l’amicizia tra l’Italia e la Svizzera, due Paesi e due popoli uniti dalla geografia, dalla storia, dall’economia e da una frontiera che è una delle più belle d’Europa. Due paesi uniti da una straordinaria cultura e lingua comune, l’italiano, che coltiviamo e promoviamo assieme ogni giorno. Due Paesi uniti da un’agenda comune al servizio della pace, della democrazia, del progresso, dei diritti umani e delle libertà. Due Paesi uniti da un rapporto di amicizia autentico, forte, sincero che hanno sempre superato assieme le sfide della storia e hanno raggiunto un livello di collaborazione tra governi, parlamenti, autorità locali e società civile senza precedenti.

Excellencies, dear friends, since my previous assignment in Geneva I realized how much Switzerland shares the European heritage, history, traditions, and aspirations. Italy values the deep European roots of the Confederation, which is a very close trade partner and friend of the EU, and a model of democracy since 1848.
Switzerland’s future is indeed in Europe and with Europe, because Europe is our common land. This is why the ongoing dialogue aimed to reach a deal between the Confederation and the European Union is of paramount importance for the entire continent.
We have to work together to reach our goal motivated by our friendship, inspired by our history and encouraged by our mutual trust. Italy is convinced that the points we have in common largely prevail on the points which still divide us. This is why I strongly hope that the ongoing Euro Swiss dialogue will fully reopen the doors of Horizon to the students, searchers and scientists of the Confederation. This would be a very important message to the Swiss younger generations. Because in order to be successful in this process we Europeans need to gain the support of the population of this Country and to help Bern to persuade the Swiss people on the large benefits of a stronger relation with the EU.

Vorrei in questa importante occasione rivolgermi a mia volta, dopo il Ministro degli Esteri Tajani, alla grande comunità italiana che vive in questo splendido Paese, una comunità che ha contribuito con le sue rimesse alla crescita dell’Italia e con il suo lavoro ed il suo ingegno alla costruzione della Svizzera moderna, una comunità che è oggi perfettamente inserita a tutti i livelli della società elvetica. L’Italia è orgogliosa dei suoi 650.000 cittadini che vivono oggi nella Confederazione e sono grandi promotori della lingua, della cultura italiana e del Made in Italy e nel giorno della sua Festa Nazionale tiene a dire loro un grazie di cuore. E vorrei, per concludere, rivolgere loro un invito: siate sempre fieri di essere Italiani, guardate sempre con orgoglio alla bandiera italiana. Perché il tricolore rappresenta la nostra identità, i nostri valori, le nostre radici e la nostra storia, la storia di un grande Paese e di un grande popolo.
Buona Festa della Repubblica a tutti voi e alle vostre famiglie, Happy Italian National Day, Bonne Fête nationale italienne, vive l’Italie, vive la Suisse et vive l’amitié entre l’Italie et la Suisse!