Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Passaporti

Personale presso l’ufficio Email
Telefono
Biella Andrea berna.passaporti@esteri.it +41 31 390 10 23
Saulli Alessio berna.passaporti@esteri.it +41 31 390 10 28

 

I. A CHI E’ RIVOLTO IL SERVIZIO PASSAPORTI?

Il passaporto può essere rilasciato solo ai cittadini italiani residenti nella Circoscrizione Consolare, già registrati nell’AIRE e con l’indirizzo di residenza aggiornato. La Cancelleria Consolare presso l’Ambasciata d’Italia a Berna è competente esclusivamente per i connazionali residenti ed iscritti nei Cantoni di Berna, Neuchâtel e Friburgo.

Per risiedere e viaggiare nei Paesi dell’unione Europea e la Svizzera è sufficiente la carta d’identità valida per l’espatrio, rilasciata dalle Rappresentanze Consolari Italiane all’estero per tutti i cittadini italiani iscritti all’A.I.R.E. (vedi Carte d’identità).


II. E’ NECESSARIO ESSERE ISCRITTI ALL’AIRE PER OTTENERE IL PASSAPORTO?

SI! ATTENZIONE!! Si ricorda che il rilascio del passaporto dipende dall’essersi già registrato all’AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) e dal corretto aggiornamento della propria residenza. Chi non è registrato nell’AIRE, o chi deve aggiornare il proprio indirizzo, dovrà prima regolarizzare la propria iscrizione anagrafica tramite il portale Fast It. Per maggiori informazioni: https://ambberna.esteri.it/chi-siamo/la-sede/la-sede-consolare/informazioni-e-servizi/


III. COME SI RICHIEDE IL PASSAPORTO?

Per richiedere il passaporto bisogna prendere appuntamento online dal nostro sito ufficiale tramite il servizio PRENOT@MI (servizio GRATUITO): https://prenotami.esteri.it/

Qui potete trovare tutte le informazioni sul PRENOT@MI e apprendere quanto necessario a riservare un appuntamento online

Una volta creato il suo profilo personale si può richiedere un appuntamento scegliendo tra le date e gli orari disponibili.

Selezionare “Prenotazione singola” se il numero di passaporti richiesti è 1; selezionare “Prenotazione multipla” se il numero di passaporti richiesti è più di 1.

Si possono richiedere al massimo 3 appuntamenti con un profilo.

Se l’appuntamento è per un altro familiare, scegliere “prenotazione singola” ed indicare nelle note (in fondo al formulario nel campo in bianco) nome, cognome e data di nascita del richiedente.

Se l’appuntamento è per più persone, scegliere “prenotazione multipla” e selezionare il numero degli appuntamenti necessari indicando per ognuno nome, cognome, data di nascita ed indirizzo degli interessati.

ATTENZIONE: se il richiedente fosse una persona con problemi di mobilità o difficoltà ad accedere a locali muniti di scalini, prego contattare direttamente via mail l’ufficio passaporti per concordare un appuntamento: berna.passaporti@esteri.it. L’ufficio farà il possibile per facilitare la procedura.


IV. QUALI DOCUMENTI SERVONO PER OTTENERE IL PASSAPORTO?

Il giorno dell’appuntamento (presso la Cancelleria Consolare in Willadingweg 23, 3006 Bern) è necessaria la seguente documentazione:

  1. Passaporto in possesso o, se mancante, Carta d’identità (in caso di furto o smarrimento è necessaria la denuncia presentata alla Polizia) (Se fosse un doppio cittadino italo-svizzero sprovvisto di documenti italiani di riconoscimento, sarà possibile esibire il documento di riconoscimento del proprio Paese di origine).
  2. Permesso di soggiorno in corso di validità oppure carta d’identità/passaporto svizzero (per i doppi cittadini).
  3. Certificato di residenza (Wohnsitzbescheinigung/Attestation de domicile) recente non più vecchio di 6 mesi OPPURE, permesso di soggiorno in corso di validità indicante l’attuale indirizzo di residenza (se in possesso di vecchio formato)
  4. SE GENITORE DI UN MINORENNE: firmare questa autodichiarazione

Le foto non saranno più necessarie (con l’eccezione dei minori di anni 12) in quanto acquisite direttamente allo sportello da un apposito dispositivo.


V. I MINORI POSSONO OTTENERE IL PASSAPORTO?

SI, anzi devono: dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale.

Il minore deve essere già iscritto all’AIRE (come gli adulti), dovrà essere presente al momento della richiesta e servono questi documenti:

  1. Un documento di identità (come da punto 1 per gli adulti)
  2. Permesso di soggiorno (come da punto 2 per gli adulti)
  3. Assenso di entrambi i genitori a favore del minore firmando il seguente atto di assenso
    a) se l’altro genitore è cittadino italiano o di un paese dell’ Unione Europea, potrà produrre il prescritto formulario allegando una copia del proprio documento d’identità senza venire necessariamente in Ambasciata;
    b) se invece il genitore è svizzero o comunque cittadino extracomunitario, potrà compilare il predetto formulario e sarà necessario autenticare la firma: recandosi personalmente presso questa Cancelleria consolare il giorno dell’appuntamento oppure portando l’autentica della firma da parte di un funzionario comunale del proprio Comune svizzero di residenza o da notaio o presso la locale stazione di polizia.
  4. Foto SOLO per i minori di anni 12: n. 1 foto a colori recente secondo le norme ICAO sfondo bianco, senza occhiali, viso scoperto e senza capelli che coprano il viso, bocca chiusa (dimensione cm 4 x 3,5 cm), mentre per i neonati si raccomanda di rivolgersi a un fotografo professionale.

Se il minore facesse un viaggio con un’altra persona servirà questa Dichiarazione di accompagnamento per minori di anni 14


VI. Quali sono le operazioni che saranno effettuate il giorno dell’appuntamento?

L’operatore consolare acquisisce la documentazione indicata, effettua il riconoscimento e acquisisce tramite macchinario la foto, le impronte digitali e la firma.

I minori di anni 12 sono esenti dalla firma e dal rilascio delle impronte digitali.

In ogni caso i minori di età inferiore ai 12 anni devono essere presenti e devono essere sempre accompagnati da uno dei genitori o comunque dal titolare della responsabilità genitoriale


VII. QUALI SONO I COSTI?

Il costo del passaporto è circa 113.70 CHF, anche se il costo effettivo dipende dai cambi trimestrali del tasso di cambio. Il passaporto è pagabile tramite carta (circuiti Maestro, Postfinance o Vpay) e, SOLO IN MANCANZA DI CARTA, potrà essere pagato in contanti 113.20 CHF. Il passaporto viene stampato e consegnato nel corso del medesimo appuntamento, salvo casi particolari.


VIII. QUANTO TEMPO VALE UN PASSAPORTO?

– 10 anni per gli adulti e non potranno essere rinnovati alla scadenza;
– 5 anni per i minori da 3 ai 18 anni
– 3 anni per i minori da 0 a 3 anni


IX. COSA DEVO FARE SE HO PERSO O SMARRITO IL MIO PASSAPORTO?

In caso di furto o smarrimento distinguiamo 2 differenti situazioni:

–>Situazione 1: Furto o smarrimento del passaporto per residenti all’estero.
E’ necessario che il cittadino si presenti all’Ufficio Passaporti della Cancelleria Consolare con la seguente documentazione:

  • denuncia di furto o smarrimento del passaporto effettuato presso la locale competente Autorità di Polizia;
  • documento di riconoscimento valido con fotografia;
  • permesso di soggiorno o un giustificativo dell’effettivo domicilio nella Circoscrizione (libretto stranieri B o C “Wohnsitzbescheinigung” / “Attestation d’établissement”).

–>Situazione 2: Furto o smarrimento del passaporto per i residenti in Italia

Qualora un cittadino italiano smarrisce il proprio passaporto o viene derubato (ad esempio un turista in transito che deve partire tempestivamente), la Cancelleria Consolare rilascia un documento chiamato “ETD (Emergency Travel Document)” con validità per il solo viaggio di rientro in Italia o presso altro residenza all’estero. Per ottenerlo, bisogna presentarsi con la seguente documentazione:

  • denuncia di furto o smarrimento del passaporto effettuato presso la locale competente Autorità di Polizia;
  • 2 fotografie (uguali, frontali, a colori);
  • biglietto aereo/ferroviario per il ritorno in Italia;
  • eventuali copie del documento smarrito/rubato;
  • laddove possibile, documenti comprovanti la propria identità.


ATTENZIONE:
prima di intraprendere un viaggio, si consiglia di consultare il sito Viaggiare Sicuri dove sarà possibile consultare, per ogni singolo Stato di destinazione, le informazioni aggiornate sul/i documento/i di viaggio richiesto/i per l’ingresso nel Paese e su eventuali restrizioni e/o requisiti specifici.